Torna su

Case vacanze in Morciano di Leuca

Morciano di Leuca ( Lecce,  Puglia) è una ridente cittadina situata nel basso Salento, morciano” potrebbe significare “deposito di merce” o   “murex”, il terreno roccioso  detto “la Murgia” con salti di livello e gradoni terrazzati.  Il dialetto parlato a Morciano di Leuca è il dialetto salentino   carico di influenze riconducibili alle dominazioni di  messapi, greci, e romani.
Morciano di Leuca è una delle mete preferite dai turisti che scelgono di trascorrere una piacevole vacanza sulle rive  dello Ionio a Torre Vado. Centro balneare e peschereccio,  vanta moltissime caratteristiche positive e si propone ai turisti sia con un’ elegante e  vasta spiaggia fine e dorata, sia col suo nuovissimo lungomare, sia per il suo caratteristico tratto costiero: un tratto unico e singolare,  alternato da scogliere e piccole calette di sabbia. Le numerose grotte  nei dintorni, sono di grande interesse storico e naturalistico  e i fondali marini sono un vero e proprio paradiso per il turismo subacqueo. Per visitare le splendide baie e le grotte del litorale ionico e adriatico, l’ideale è avventurarsi con una barca e con un marinaio che conosca bene i luoghi.
Il caratteristico panorama cittadino, e il frequentatissimo porticciolo, offrono al turista uno spettacolo di rara bellezza. Oggi in un piccolo paese come Morciano ancora poco contagiato dalla furia  del progresso,  infatti si trova chi si dedica all’artigianato: ceramiche, bigiotteria  lavorazione della pietra leccese, rame, ferro battuto, ricami, intrecci di giunco. 
Numerosi sono i frantoi sparsi su tutto il territorio. Nel solo centro storico ce ne sono una ventina, a dimostrazione dell’economia olearia (unita alla coltivazione del pomodoro) di cui il paese viveva in passato. Ancora oggi sono numerose le aziende di distribuzione e vendita di prodotti oleari provenienti da Morciano.
La sera nelle  stradine antiche e nei vicoli   si respira un'atmosfera insolita, surreale, quasi fuori dal tempo: la luce dei lampioni crea un'atmosfera magica  data dai  locali notturni. La vita degli artigiani, delle botteghe e dei mestieri tradizionali che di giorno animano il quartiere, di notte fa spazio a bar, ristoranti e locali alla moda.
Per un turismo all’insegna della scoperta dei luoghi religiosi,  numerose cappelle contornano la cittadina, permettendo ai turisti un tour davvero interessante. La Chiesa Madre di San Giovanni Elemosiniere,  la Cappella S. Lucia , la Cappella Santa Maria di Costantinopoli.  
Il castello Castromediano quadrangolare del  XIV secolo, con i caratteristici merli dalla forma appuntita,  e il maestoso cortile interno,  presenta feritoie per la difesa con armi, olio bollente e bombarde, molto suggestive e particolari. 

Da qualche tempo il turismo eno-gastronomico attira moltissimo il turista; la Sagra de li Diavulicchi nella prima decade di agosto è infatti una grande manifestazione culinaria che richiama turisti da tutta Italia; è dedicata alle pietanze piccanti, ai peperoncini e a tutto ciò che è tipico del Salento, comprese danze di pizzica e tamburello. Il  ferragosto a Morciano è il momento di massima confluenza dei turisti e le spiagge sono affollatissime, i negozi sempre aperti fino tardi, le discoteche vanno avanti tutta la notte.  
Nella tradizione più antica di Morciano di Leuca, in periodi che non sono quelli del sovraffollamento estivo, si può assistere a varie manifestazioni, come La cuccagna, evento strettamente religioso,  durante la festa di San Giovanni elemosiniere del 23 Gennaio; riti,  luminarie, bancarelle, banda musicale, e fuochi d’artificio fanno da contorno alla manifestazione più rinomata della cittadina.  Inoltre, in occasione della Fiera di Santa Lucia si organizza  un tipico mercatino natalizio ricco dei prodotti dell’artigianato locale.

Posti Letto
Cerca alloggio
Cod. o Nome Alloggio
meteo